Escursione nel Sulcis

  • Durata: Circa 7 ore
  • Difficolt: Facile
  • Min. partecipanti: 4

Il Sulcis Iglesiente è ancora una zona poco conosciuta, che è certamente affascinante e sorprendente dove è possibile riscoprire il fascino antico del Mediterraneo, negli angoli più nascosti e spettacolari. Qui sarete in grado di vivere, anche in piena estate, le esperienze più autentiche. Si puo' delicatamente riscoprire il ritmo lento della natura, la sua forza, riscoprire il piacere della contemplazione, pur essendo cullati dal vento che soffia, mangiare dai nostri mari e terre generose, lasciarsi andare, permettendo a voi stessi di partecipare ai nostri rituali, feste, eventi esclusivi di fama internazionale.

Durante l'escursione ci saranno varie fermate che vi permetteranno di conoscere la bella storia, natura e cultura del sud ovest della Sardegna.  

1 ° fermata: Foto stop di fronte alla bellissima spiaggia di Tuerredda

 2 ° fermata: nuraghe Arresi a S. Anna Arresi, vicino alle splendide spiagge di Porto Pino si trova uno dei più importanti monumenti preistorici del Sud-Ovest della Sardegna: il Nuraghe Arresi;   

3° fermata: Tratalias borgo medievale e la chiesa romanica L'edificio della chiesa si erge nella parte più antica del paese, 'Tratalias vecchio, un nucleo ormai quasi abbandonato a causa della percolazione delle acque causato dalla costruzione della diga di Monte Pranu. La storia di questo edificio è legata alle vicende legate alla diocesi di Sulcis. Due iscrizioni (1213 e 1282) segnano l'inizio e la fine dei lavori di costruzione della Cattedrale

Pausa pranzo

4 ° fermata: Serbariu Il Centro Italiano di Cultura Coal Mining e visita 'di Carbonia Carbonia è stato inaugurato ufficialmente il 18 dicembre 1938. Lo stesso Mussolini ordinò la costruzione della città ed era presente alla sua inaugurazione. La città fu costruita in modo da fornire un alloggio per la forza lavoro delle miniere vicine. Il Carbonia nome deriva dalla parola italiana per il carbone, una risorsa che era abbondante in questa regione. La bellissima zona del Sulcis è il Parco Geomining primo al mondo ad essere riconosciuto dall'UNESCO La Galleria sotterranea mostra come metodi di estrazione sono cambiati nel corso dei decenni dal 1930 fino a quando la miniera chiuse. Ha ricostruito con precisione gli spazi arricchita da strumenti di lavoro e macchinari che sono stati utilizzati in passato o che sono ancora in uso nelle miniere di carbone. Winding Engine House - il motore di avvolgimento è stato utilizzato per spostare le gabbie su e giù per l'albero in modo da trasportare i minatori ed i carri. I visitatori possono vedere la galleria e la casa del motore di avvolgimento su visite guidate con un massimo di 20 persone alla volta. NB I visitatori sono invitati a vestirsi in modo appropriato per un sito esterno industriale con superficie irregolare. Abbigliamento comodo e calzature sono essenziali. La galleria della metropolitana è parzialmente accessibile alle sedie a rotelle o visitatori con disabilità gravi, che sono invitati a fare un giro più breve sotterraneo.   Rientro in albergo



©2016 SardiniaTouristGuide - P.Iva 03202870923