Kayak Tour alla laguna di Santa Gilla

  • Durata: 4 ore
  • Difficolt: facile

La laguna di Santa Gilla è una delle zone umide più importanti d'Europa. 

Il suo territorio è compreso nei comuni di Cagliari, Elmas, Assemini, Capoterra, qui sfociano il rio Cixerri ed il rio Flumini Mannu.

La nostra escursione inizierà nell'antico villaggio dei pescatori di Giorgino, dove i kayak ci attenderanno con tutta l'attrezzatura necessaria.

Dopo aver lasciato Giorgino ci recheremo sulla sponda Cagliaritana de Sa Scafa, per ammirare dal mare l'antica Torre della Quarta Regia, dove i pescatori della laguna in epoca Aragonese, dovevano conferire la quarta parte del pescato. Proseguendo la navigazione attraverseremo i filari dove vengono coltivate le cozze e sui bordi della laguna potremo osservare i raccoglitori di vongole, professioni antiche sempre più rare;

Lungo le sponde della laguna sorgeva sino al 1258 la capitale del Giudicato di Calari: Santa Igia, sotto le acque spesso i pescatori rinvengono resti delle epoche passate.

Proseguiremo la nostra escursione all'interno della zona di pesca, nei pressi dell'aeroporto di Cagliari- Elmas, con un po di fortuna incontreremo moltissime specie avi-faunicole come il fenicottero rosa, aironi garzette, il falco di palude, avocette etc

La vegetazione che ci circonda nella laguna è molto particolare, in alcune zone è alofila con la presenza della salicornia, in altre è tipica dell'acqua dolce, con i ranuncoli e tamerici.

Sono presenti anche anfibi, testuggini,gechi,lucertole, conigli e serpenti

Lungo il percorso avremo la possibilità di conoscere il lavoro dei cozzari e dei raccoglitori di vongole, professioni antiche sempre più rare.

Al termine dell'escursione ci sarà la possibilità di gustare un ottimo primo piatto ai frutti di mare!

Sarete accompagnati da guide professioniste

 



©2016 SardiniaTouristGuide - P.Iva 03202870923