Trekking al Canyon di Gorroppu

  • Durata: Tutto il giorno
  • Difficolt: E - Escursionistico

Fantastica escursione nel cuore del Supramonte 

Con Sardinia Tourist Guide, potrete visitare uno dei monumenti naturali più belli e famosi della Sardegna, il Canyon di Gorroppu.

Partenza  da Cagliari alle ore 06:30 per arrivare nella valle di Oddoene, nei pressi di Dorgali verso le 10:00. Dopo aver passato un piccolo ponte sul Rio Flumineddu, inizia il nostro facile trek di avvicinamento, di circa 5 km, in un sentiero con poca pendenza e una vegetazione bellissima e piuttosto fitta che permette di arrivare a ridosso della gola praticamente sempre all'ombra. All’interno di Gorropu, l’escursione procede nell'alveo del fiume, che oggi continua a scorrere sotto terra riemergendo solo a tratti e nella sorgente all'ingresso della gola. Il percorso aumenta di difficoltà solo nella parte finale della gola, una volta (opzionale per chi non se la sente) superato il punto in cui le pareti raggiungono il maggior dislivello; questo consente di visitare senza troppe difficoltà la parte più interessante e spettacolare del Canyon. Al rientro dalla camminata, se il tempo lo permetterà fare un bel bagno rinfrescante nelle pozze dove scorre l'acqua del Flumineddu.

L'antica leggenda racconta che un giorno il Dio decise di salvare i pastori di Urzulei dalle frequenti scorrerie dei balentes orgolesi. Con un fulmine quindi divise in due il Supramonte: da una parte la Barbagia e dall' altra Ogliastra.
Al centro di queste un'orrida fenditura di roccia dove non passavano nè uomini nè animali ma solo gli spiriti dei banditi e delle animas malas, coloro cui la sorte non concesse di morrer in su lettu, "morire nel proprio letto". (Racconto estrapolato da Leggende sarde di Grazia Deledda.)

 



©2016 SardiniaTouristGuide - P.Iva 03202870923